Bomboniere per il matrimonio: quando e dove comprarle

Scegliere le bomboniere per il matrimonio non è solo un’azione di routine fra le tante che accompagnano oggi l’organizzazione del matrimonio. La scelta della bomboniera, infatti, nasce da un’esigenza e un desiderio spirituale che è bene non tralasciare quando ci si prepara a compiere questo passo.

bomboniere per il matrimonio

Bomboniere per il matrimonio: mode passate e presenti

Le bomboniere per il matrimonio sono l’oggetto che, insieme alle fotografie e al ricordo stesso della cerimonia, conserveranno nel tempo il ricordo del giorno più bello della vita di una coppia. In questo senso, la scelta della bomboniera per il matrimonio diventa fondamentale perché è proprio mediante questo oggetto che gli sposi consegneranno ai loro invitati, a fine ricevimento, un simbolo e un ricordo del loro giorno più bello. In tempi passati, gli sposi sceglievano bomboniere particolarmente ricercate che venivano realizzate con metalli importanti e arricchite con pietre preziose. Tra le bomboniere più in voga tra gli sposi, ad esempio, c’erano quelle in cristallo di Swarosky. Oggi, invece, la tendenza si è decisamente spostata: messe in disparte pietre e metalli preziosi, infatti, oggi le bomboniere più glam sono quelle confezionate con dettagli a mano. Per i più creativi, invece, il vero e proprio must sono le bomboniere realizzate in modo completamente artigianale con cui si regalerà agli ospiti un oggetto assolutamente unico ed originale. Le bomboniere per il matrimonio vanno scelte e prenotate qualche mese prima delle nozze: contemporaneamente all’oggetto in sé, è bene scegliere anche la scatola, i confetti e l’eventuale frase da incidere su un bigliettino che accompagnerà la bomboniera. In genere, gli sposi accompagnano l’oggetto con almeno 5 confetti bianchi di mandorle e un piccoli bigliettino in cui c’è scritto il loro nome e la data delle loro nozze. In alternativa, alcuni sposi possono optare anche per il nome accompagnato da una citazione o una frase d’amore da loro particolarmente apprezzata.

Bomboniere per il matrimonio: oggetti utili e non

L’oggetto che costituirà la bomboniera vera e propria può essere di qualsiasi tipo. I più comuni sono i portacandele, i segnalibri e i tanti piccoli oggetti da cristalliera, come le piccole statue, le forchettine, i cucchiai o i fermacarte. In altri casi, gli sposi preferiranno optare per una bomboniera che sarà utile ai loro invitati e che non sarà destinata ad essere esposta in una vetrina: in questo caso la scelta può cadere su un porta chiavi originale, su una caffettiera, su un piatto in ceramica o altro. Per chi, invece, desidera, fare un’opera di bene nel giorno del proprio matrimonio, la scelta non può che cadere sulle bomboniere solidali: si tratta di bomboniere realizzate a mano da associazioni onlus che dedicano i ricavi in beneficenza. A discapito di quanto si possa immaginare, le bomboniere solidali non sono solo utili ‘ a fare del bene’ ma in molti casi sono anche belle esteticamente: in tutti i casi, infatti, si tratta di piccoli oggetti realizzati a mano, con dettagli unici che rendono ogni pezzo diverso dall’altro proprio perché non deriva da una lavorazione di tipo industriale. Per orientarvi al meglio nella scelta e nell’acquisto vi consigliamo questo negozio: http://www.mybomboniere.it

Una risposta

  1. Albalù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *