Le lavanderie a gettoni come risorsa per il mercato

Le lavanderie self-service si stanno diffondendo sempre di più e quello che sembrava originariamente solo un trend si sta trasformando in una vera e propria opportunità lavorativa e un’assicurazione di un business stabile e remunerativo. Investire in una lavanderia self-service si può avere l’opportunità di offrire un servizio indispensabile, quale lavare grandi quantità di capi, poiché quelle che troveremo all’interno sono lavatrici professionali che possono contenere un grande carico e molti più capi rispetto alla normale lavatrice casalinga. È una grande opportunità non solo per chi decide si buttarsi sul mondo degli affari da solo, ma anche per chi vuole affiliarsi ad una grande azienda grazie ad un franchising: un modo sicuro ed esclusivo per ottenere grandi vantaggi e supporto.

Le lavanderie a gettoni come risorsa per il mercato

Un guadagno garantito ed un servizio indispensabile

Fare il bucato è una cosa indispensabile e le lavanderie self-service offrono un grande servizio poiché sono tutte attrezzate con lavatrici molto capienti e che riescono a contenere un grande quantitativo di capi di abbigliamento; così facendo verranno anche soddisfatti i bisogni di più clienti contemporaneamente. Le lavatrici professionali nascono per offrire un servizio indispensabile cui non tutti possono accedere, come gli studenti fuori sede, ad esempio. E poi è sempre una risorsa da poter sfruttare in caso di mancanza di tempo e magari anche per risparmiare qualcosina sulle bollette dell’energia; è risaputo infatti che le lavabiancherie consumino molto. Le lavatrici che vengono utilizzate nelle lavanderie self-service possono ospitare fino 28 kg di bucato per ogni carico. Pensate che quelle casalinghe contengono dai 5 agli 8 kg di panni. Il mercato delle lavatici self-service sta crescendo sempre di più in Italia e sta superando l’etichetta di trend, per diventare una vera e propria nuova buona abitudine. 

Il franchising che offre grandi vantaggi: supporto e marketing

Se questa tipologia di servizio si sta diffondendo in maniera esponenziale non è solo per l’efficienza che offre, ma anche perché l’apertura di una lavanderia è diventata un grande business, che attrae un grande numero di investitori europei. Per alcune tipologie di lavanderie self-service, l’investimento iniziale è relativamente basso in confronto ad altre opportunità di business e ha dei costi fissi e variabili ragionevoli; inoltre non ci sono spese per il personale, non ci sono rischi riguardo i pagamenti dei clienti poiché il denaro si ottiene prima dell’erogazione del servizio. Aprire una lavanderia in franchising è uno dei motivi di business più economici e con il più grande rientro economico che è possibile trovare attualmente sul mercato. A ridurre ancora di più questo rischio c’è l’azienda a cui ci si potrà affiliare grazie ad un franchising, per garantirsi una serie di vantaggi come soluzioni di marketing personalizzate ed un supporto completo grazie ad un team di esperti, formati ed aggiornati. Per saperne di più sul business delle lavanderie a gettoni potrete fari riferimento a Speed Queen, una delle aziende leader nel settore lavanderie, che offre proprio l’opportunità di aprire una lavanderia affiliata grazie al franchising ed un supporto unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *