Decoder TV - articoli in archivio

  • Decoder TV: quale scegliere?

  • La selezione del decoder è legata al tipo di utilizzo che ne vorrete fare e, particolarmente, da che cosa avete intenzione di guardare. In caso desideriate proprio tutto ciò che è relativo ai film, allo sport, ai programmi educativi, ai documentari, ai cartoni animati, ai film e ai canali musicali, la scelta casca categoricamente su Sky. Infatti, oggi, la programmazione offerta da colosso di Murdoch resta la più completa e ampia di tutte. Il rovescio della medaglia consiste nel prezzo da pagare per sottoscrivere un abbonamento che non è, diciamo, alla portata di tutte le tasche: per avere una programmazione

  • Perché scegliere un decoder televisivo

  • Il fatto di scegliere un decoder è sempre legato al vostro apprezzamento dei programmi che la normale televisione via cavo trasmette. Per quando mi riguarda, ho deciso di comprare un decoder per questa ragione: oggi la televisione tradizionale non trasmette più la programmazione di una volta e questo motivo porta moltissime persone ad acquistare il digitale. Infatti, la programmazione offerta dal digitale, che essa sia terrestre oppure satellitare, possiede un’ampia scelta di canali tale da poter accontentare le richieste di un pubblico molto più vasto.

  • Decoder TV: digitale terrestre o satellite?

  • I decoder possono essere divisi fondamentalmente in due tipi: cioè il decoder per il digitale terrestre e il decoder per la tv via satellite. Sciogliamo immediatamente un dubbio che, di sicuro, assillerà molti di voi, ovvero: “Si può usare un decoder satellitare per fruire pure del digitale terrestre e all’inverso?”.